Oggi giorno, computer, tablet e smartphone svolgono un ruolo sempre più dominante nella nostra vita, sia sul posto di lavoro che in casa. Inoltre, con l’introduzione dello smart working, sono sempre di più le persone che ogni giorno lavorano davanti ad uno schermo per molte ore consecutive.

Con un maggiore utilizzo dei dispositivi elettronici a lavoro e nel tempo libero, è molto importante prestare attenzione alla salute del nostro corpo ed in particolare a quella dei nostri occhi.

Infatti, la luce blu proveniente dagli schermi che guardiamo tutto il giorno richiede uno sforzo visivo al quale gli occhi non sono normalmente abituati.
La lettura di testi o la visualizzazione di immagini al pc o sul tuo smartphone risulta quindi molto più impegnativa rispetto a quella di libri e giornali cartacei.

Per questo motivo sono state progettate le lenti office o lenti per computer, una soluzione specifica per contrastare l’affaticamento della vista e assicurare un maggiore comfort visivo durante il lavoro o il tempo libero

Ma quali sono i loro benefici? Chi può utilizzarle? Scopriamolo insieme!

Sintomi affaticamento della vista: quali sono?

Per prima cosa è bene individuare con l’aiuto di un ottico quali sono i fattori che portano all’affaticamento della vista e che richiedono l’uso di lenti per ufficio.
Solitamente i primi sintomi che si manifestano in presenza di una vista affaticata sono:

  • occhi stanchi e arrossati
  • sensazione di bruciore e secchezza
  • mal di testa
  • dolore al collo
  • dolore alla schiena dovuto ad una posizione scorretta
  • sensibilità alla luce.

Se lavorando davanti ad uno schermo per un periodo di tempo prolungato si presentano tali segnali, gli occhiali dotati di lenti per computer potrebbero essere la soluzione adatta.

Cosa sono le lenti office?

Le lenti office o per computer sono un particolare tipo di lenti occupazionali pensate per adattarsi ai cambi di distanza tra uno schermo e l’ambiente circostante, di solito ristretto, come quello di un ufficio.
Quando è necessario spostare rapidamente lo sguardo da un collega, a documenti da leggere, allo schermo del pc, ad un cliente che si avvicina, non basta il semplice occhiale monofocale: serve una lente dotata di un campo visivo più ampio, capace di facilitare la visione di zone vicine e intermedie.

Le lenti per ufficio infatti sono progettate con zone differenti con questo scopo: nella parte alta il focus è posto a una distanza maggiore per mettere a fuoco soggetti più distanti, mentre nella parte bassa della lente il focus è pensato per un potere di lettura da vicino.
In base alle esigenze personali, è possibile concordare con l’ottico la distanza massima necessaria per una visione nitida e confortevole.

Quali sono i benefici delle lenti office?

Le lenti office offrono numerosi benefici per la salute dei tuoi occhi e del tuo corpo: sono progettate appositamente per gli schermi e l’ambiente circostante, per un maggiore comfort alla scrivania, al computer o alle macchine di produzione.
A fine giornata garantiscono il benessere dei tuoi occhi: potrai dire addio a bruciori, rossori e affaticamento!
Inoltre, grazie alla loro conformazione, permettono di assumere una postura corretta e rilassata, liberandoti da dolori al collo e mal di schiena dovuti a innaturali movimenti per mettere a fuoco documenti, libri e schermi.

Come scegliere il giusto tipo di lente per computer?

Esistono diversi tipi di lente per computer, il metodo migliore per scegliere quella più adatta alle proprie necessità è parlarne con un ottico che saprà valutare e consigliare la soluzione più adeguata. Vediamole insieme:

Lenti “Book”: sono lenti progettate con un focus più ristretto, per una lettura ad una distanza massima di un metro. Inoltre offrono un campo visivo più ampio da vicino, perciò sono consigliate per una lettura rilassata e per chi lavora quotidianamente al computer.
Lenti “Room” o “camera”: al contrario delle lenti Book, sono dotate di un focus con distanza massima di quattro metri, per una visione più confortevole per chi si muove all’interno di uno studio, in ufficio o in aule scolastiche.

Differenza lenti office e lenti multifocali

A questo punto ci si potrebbe chiedere quale sia la differenza tra le comuni lenti multifocali (o progressive) e le lenti office, entrambe dotate di diversi punti di fuoco: sebbene le lenti da ufficio appartengano alla tipologia di lente multifocale, non hanno una parte dedicata alla visione da lontano oltre una certa distanza massima, come quella di un metro per le lenti Book e quella di quattro metri per le lenti Room.

Per questo motivo non sono ideali per ambienti più ampi o all’aperto, per i quali occorrono invece occhiali con lenti progressive.

Chi può usare le lenti office?

Le lenti office sono ideali per l’ufficio ma anche in casa per il tempo libero: offrendo una visione nitida delle distanze vicine e intermedie, sono perfette per chi lavora davanti ad uno schermo, così come per lavori di precisione o per leggere in tutta comodità.
Prenotando una visita dall’ottico ed un semplice esame dell’efficienza visiva potrai scoprire se necessiti di una soluzione specifica per il tuo comfort visivo.

Lenti office a Torino: dove trovarle?

Se sei alla ricerca di occhiali con lenti office per il tuo lavoro o nel tempo libero, Ottica Vason, in via Bligny 9, a Torino, ti aiuterà a trovare la soluzione giusta per te!
Il nostro team di ottici e optometristi ti fornirà la guida e l’assistenza di cui hai bisogno per scegliere i tuoi occhiali e tornare a lavorare in pieno relax.

Vieni a trovarci nel nostro punto vendita a Torino!

Vuoi essere aggiornato sulle nostre offerte e novità?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre offerte e promozioni.

*Iscrivendoti dichiari di aver letto e di aver accettato la nostra Informativa sulla Privacy